logo
migliori offerte prestiti

Prestiti pagatori insolventi, attenzione a truffe e strozzini

I prestiti per pagatori insolventi sono tra le voci più ricercate nel web. Questo non per caso: purtroppo sono tante le persone che cadono nel circolo dell’indebitamento, oggi più che mai una sorta di piaga sociale. I dipendenti pubblici, in particolare, cioè coloro che possono fornire a banche e finanziarie, la famosa ‘busta paga’ che consente l’erogazione di denaro, sono tra quelli più esposti.
Così la pubblicizzazione dei prestiti per pagatori insolventi è diventata molto seguita e in mlte sono le richieste. In realtà, spesso le finanziarie che erogano il prestito lo fanno a condizioni veramente esigue: a volte basta mandare codice fiscale e una copia dell’ultima busta paga. In realtà, se si tratta di istituti con i quali avete già una linea di credito, basta una telefonata per rifinanziare una somma aggiuntiva. Il problema sono proprio i controlli: non vi viene chiesto se avete altri prestiti in corso, non vengono fatte analisi sul vostro profilo di creditori.
Ma, per i prestiti per pagatori insolventi, questi apparenti vantaggi si pagano: in genere, gli interessi applicati sono al massimo di quello che è consentito dalla legge. Per intenderci, un euro in più sarebbe passibile di strozzinaggio. Per cui, pagherete ‘amaramente’ i vantaggi iniziali: non dimenticatelo. Soprattutto, non accumulate un prestito sull’altro: cadere nel circolo del debito è molto più facile di quanto pensiate!

Correlati

Prestiti e pagatori: come funziona la meritocrazia nel credito

Pensate sia facile ottenere un prestito se avete un lavoro fisso a tempo indeterminato? In parte è così ma la normativa è diventata più severa... Leggi tutto

Prestiti pagatori, per chi figura nella Blacklist del CRIF

I cattivi pagatori sono quei soggetti che, seppure mantengono la volontà di ripagare, sono in ritardo per più di due volte nel pagamento di una... Leggi tutto

Prestiti pagatori, in arrivo nuove procedure

Sui prestiti pagatori si è espresso in questi giorni il Garante della Privacy che ha chiesto una nuova procedura per l’inserimento nelle liste... Leggi tutto

Bookmarky! Excite Bookmarks! Digg! Reddit! Del.icio.us! Google! COMMON_SENDTOFRIEND_IMG_ALT